Ritratti – Parte II

Questo slideshow richiede JavaScript.

Dopo avervi presentato le due illustrazioni disegnate dal maestro Angelo Montanini in Ritratti, inauguriamo il nuovo anno con questo ciclo di bellissimi ritratti, opera di un altro maestro del fantasy, Fabio Porfidia, che nel mese di dicembre scorso si è cimentato nel disegno di alcuni dei protagonisti del Ciclo del Marinaio: Erfea, Miriel, Elwen e i Nove Nazgul quando erano ancora semplici Mortali. I risultati? Potrete ammirarli voi stessi nella galleria in alto: posso solo dire che sono fantastici!

Aspetto i vostri commenti, al prossimo articolo!

15 pensieri riguardo “Ritratti – Parte II

    1. Sono molto felice che le siano piaciuti! Confesso che anche a me piacciono tantissimo i personaggi femminili, lei quale preferisce tra Miriel, Elwen ed Adunaphel?

      "Mi piace"

      1. Ah, ora mi manderà a quel paese, protendo per Elwen dato che ho un debole per le more e per come porta i capelli senza treccine o acconciature varie

        Piace a 1 persona

      2. NN mi sembra che a lei io abbia espresso la mia attrazione verso i malvagi che ghignano, cmq ora lo sa, poi per imprese e atti nefasti è chiaro che preferisca il buon Re Stregone ma già il Re Stregone mi piace altrove (per estetica), per me è un mio caro amico è diventato un tormentone il modo in cui dice “stupido” a Eowyn. Cmq il ghigno di Ren mi ha colpito perché rispecchia come immagino io i malvagi Tolkieniani

        Piace a 1 persona

      3. Inizialmente, infatti, pensavo che avrebbe scelto il Re Stregone, sapendo che apprezzava molto questo personaggio. Ad ogni modo l’illustrazione di Ren rispecchia in pieno il carattere del personaggio, perciò sono d’accordo con la sua posizione.

        "Mi piace"

    1. Sono molto felice che le illustrazioni ti siano piaciute! L’artista ha fatto davvero un ottimo lavoro…e devo confessare che anche io ho un debole per le figure femminile, in particolare per Adunaphel, perché l’illustrazione rispecchia perfettamente non solo la sua notevole bellezza fisica, ma anche l’espressione di chi, apparentemente, non potrebbe mai commettere alcun atto di malvagità…

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...